dopo il caso di Covid-19

Formia, negativi per ora i tamponi sui dipendenti comunali. Oggi test sierologico per tutti

La sede dell'Ente chiusa lunedì e il primo agosto per sanificazione

Shares

FORMIA – Sono arrivati nella serata di ieri gli esiti dei primi tamponi eseguiti sabato sui dipendenti comunali  che hanno avuto più stretti contatti con l’impiegata risultata positiva al Covid-19. “Per ora i test sono tutti negativi – dice la sindaca Paola Villa  – ma questi dipendenti comunque seguiranno la quarantena preventiva”. Dovranno dunque restare in isolamento domiciliare per 14 giorni come prevede il protocollo. “La dipendente covid-positiva sta a casa e sta bene”, aggiunge la Villa. La donna, una 60enne impiegata presso l’Ente locale avrebbe contratto il virus dalla figlia arrivata da Milano. Positivo anche il genero.

Oggi intanto comincia lo screening sierologico cui saranno sottoposti tutti gli altri dipendenti del Comune.

TERMINATA LA SANIFICAZIONELa sanificazione si è conclusa nella giornata di ieri e gli uffici comunali della sede di Formia resteranno chiusi oggi: “Grazie al grande lavoro fatto con l’ufficio di prevenzione e di igiene dell’Asl e con il responsabile del distretto LT5. Martedì riapriranno tutti gli uffici di Via Vitruvio,190“, conferma la sindaca che rivolge attraverso un post su Fb “un abbraccio a tutte le famiglie delle persone coinvolte, dipendenti e non, che in queste ore sono state in attesa e in ansia”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto