cronaca

Priverno, si scaglia contro la tomba del padre: denunciato un 33enne

L'intervento dei carabinieri che hanno sequestrato un'accetta

PRIVERNO – Sono dovuti intervenire al cimitero i carabinieri di Priverno che hanno denunciato per vilipendio delle tombe, un 33enne del posto. L’uomo, resosi irreperibile, secondo la ricostruzione dei militari, sabato  pomeriggio si è recato al cimitero e impugnando un’accetta, in preda all’ira, ha danneggiato la tomba del padre. Poi ha abbandonato lo strumento agricolo e si è allontanato. L’accetta è stata poi sequestrata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto