è l'autrice di Skam

Un romanzo ambientato a Pontinia, finalista al Premio Strega

L'autrice, Alice Urciuolo è di Latina dove ha studiato al Liceo Classico Alighieri

LATINA – Un romanzo ambientato a Pontinia e scritto da una giovane autrice di Latina, Alice Urciuolo, è tra i 12 selezionati dal comitato  direttivo presieduto da Melania Mazzucco per il Premio Strega 2021 e parteciperà alla semifinale del 10 giugno.  La storia di Adorazione  – un romanzo sulla complessità dell’adolescenza che attrae e respinge come lo ha definito Daniele Mencarelli che ha proposto l’opera prima della scrittrice di Latina – si svolge nel 2020, un anno dopo la morte di Elena, una ragazza uccisa da Enrico, un ragazzo poco più grande di lei e l’omicidio è stato completamente rimosso dalla comunità. A distanza di un anno però cinque ragazzi tra i 16 e i 18  e i loro genitori dovranno fare i conti con quello che è successo. Una storia che ci porta anche a Latina, dove Alice Urciuolo è nata e ha studiato al Liceo Classico di Latina, a Sabaudia, a Roma.

“Nel costruire il linguaggio di questo libro  – ha dichiarato l’autrice in un’intervista – come scopo principale avevo che fosse il più possibile mimetico rispetto alla lingua dei ragazzi, d’altronde i protagonisti hanno tra i 16 e i 18 anni e l’attenzione principale era proprio quella di chiedersi, userebbero davvero questa parola, direbbero veramente questa cosa, sanno cosa vuol dire questa parola, e in questo mi ha molto aiutato il mio lavoro da sceneggiatrice.

La Urciuolo infatti è nel gruppo delle autrici della serie Skam Italia  ed è attualmente impegnata nella scrittura di altri progetti per piattaforme internazionali e in particolare per una serie tv tutta ambientata nella provincia di Latina e le cui riprese cominceranno presto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto