doppia inaugurazione

Vaccinazioni covid, Abbvie in campo con un suo hub. La Croce Rossa all’ex Rossi Sud

D'Amato e Cavalli: "Giugno mese determinante"

APRILIA – E entrato in funzione oggi il primo hub vaccinale inaugurato in un’azienda privata con sede nella provincia di Latina, la terza del Lazio ad offrire spazi e strutture per la campagna contro il covid. All’Abbvie di Campoverde, alla presenza del sindaco di Aprilia Antonio Terra, l’assessore regionale Alessio D’Amato e la direttrice generale della Asl Silvia Cavalli hanno tagliato il nastro della struttura che comincerà ad operare  con 350 vaccinazioni al giorno per arrivare velocemente a 700.

L’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato ha voluto sottolineare come sia stato raggiunto oggi “un importante traguardo nella lotta al COVID-19 dando un’ulteriore accelerazione alla campagna vaccinale. L’Hub di Campoverde di Aprilia è la dimostrazione di come possa essere proficua la collaborazione tra pubblico e privato”.

“Avevamo un obiettivo ambizioso, ma grazie all’impegno dello staff dell’ASL e di quello della AbbVie siamo riusciti a raggiungerlo in poco tempo – afferma Silvia Cavalli, Direttrice generale dell’ASL di Latina. Oggi abbiamo un nuovo Hub vaccinale che sono certa contribuirà fortemente alla lotta contro il COVID a favore della comunità tutta”.

L’ azienda biofarmaceutica globale ha messo a disposizione gratuitamente una tensostruttura per le vaccinazioni, offrendo anche il supporto volontario di 20 medici dipendenti e di personale amministrativo, mentre medici e personale infermieristico sono della Azienda sanitaria. “Questo Hub vaccinale è un gesto concreto con cui supportiamo l’interna comunità per fare la differenza nella vita delle persone – ha commentato Daniela Toia direttrice del polo produttivo AbbVie di Campoverde. Mettere a disposizione un’area del nostro polo produttivo a Latina e una parte del nostro team di medici, fa accrescere in tutti noi il senso di responsabilità e ci rende profondamente orgogliosi di poter offire al territorio ed alla comunità, nella quale operiamo da anni, questo beneficio. Essere riusciti ad organizzare in così poco tempo i nostri spazi per la creazione dell’ hub vaccinale e contribuire fattivamente, con l’impiego di nostri dipendenti, alla sua opertatività ci rende molto fieri – continua Daniela Toia direttore del polo produttivo AbbVie di Campoverde. Ci auguriamo di poter accogliere un numero sempre maggiore di persone per continuare a contribuire attivamente all’emergenza da COVID-19”.

A LATINA – Passa invece alla gestione della Croce Rossa, sotto la supervisione della Asl di Latina, il centro ex Rossi Sud sulla via dei Monti Lepini che aveva cominciato a funzionare in alcune tende provvisorie. I grandi spazi del polo fieristico sono stati allestiti con cura e all’ingresso i visitatori trovano la zona decontaminazione, dall’aspetto simile a un metal detector che rileva la temperatura e nebulizza  disinfettante sulla persona che troverà poi la zona accettazione, l’area vaccinazioni e infine l’attesa e l’uscita.

Nel grande spazio attrezzato, il primo oltre Roma gestito dalle giubbe rosse, l’assessore regionale D’Amato ha fatto anche il punto sulle vaccinazioni e sul traguardo che sarà raggiunto domani: “Il 50% dei residenti nel Lazio avrà ricevuto la prima dose di vaccino”.

Alla ex Rossi sud era presente il prefetto Maurizio Falco che ha parlato dell’impegno degli operatori sanitari e delle forze dell’ordine che, per il loro impegno nella pandemia, saranno insigniti del titolo di cavaliere del lavoro nel giorno della Festa della Repubblica che si festeggerà, non a caso, al teatro San Francesco sede del centro vaccinazioni Astra Zeneca di Latina

 

Presenti all’inaugurazione anche il Presidente della Provincia Carlo Medici, il Questore di Latina Michele Spina con i comandanti provinciali dei carabinieri Lorenzo D’Aloia e della Guardia di Finanza Umberto Palma, il direttore del Goretti, Sergio Parrocchia, il presidente regionale della Cri, Adriano De Nardis con il presidente del Comitato di Latina della Croce Rossa, Giancarlo Rufo.

Il sindaco Damiano Coletta: “Oggi un’altra tappa importante,  è il segno che ognuno ha fatto la sua parte. Si va avanti senza abbassare la guardia e mantenendo quel livello di attenzione che ci consentirà di tornare definitivamente alla normalità”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto