l'intervista

Gianluca Bono candidato sindaco del M5S: “Latina città congelata, questo è il nostro progetto”

In Marina da 33 anni è impegnato politicamente da dieci con i pentastellati

LATINA – Gianluca Bono, attivista del Movimento Cinque Stelle è il candidato alla carica di sindaco di Latina che intervistiamo oggi. Nato a Latina, ha 51 anni, è Primo Luogotenente della Marina Militare, 33 anni di servizio, per circa 20 assegnato al R.I.S.  Oggi lavora a Pratica di Mare.

Si definisce testardo e pignolo, coltiva molte passioni, è stato arbitro di volley e giocatore di beach volley, ama l’arte e il rock. Sposato, ha una figlia, e da più di 10 anni si è dedicato all’attivismo civico e politico con i grillini, un’esperienza che ora vuole tradurre in impegno amministrativo. Con lui, il Movimento 5 Stelle, si presenta per la seconda volta con una sua lista e un suo candidato alla carica cittadina più alta  dopo la precedente esperienza del 2011 con Giuseppe Vacciano.

Il candidato (su Radio Immagine, Radio Luna e Radio Latina) ci racconta che cosa vorrebbe per la sua città, qual è il progetto costruito con quattro esperte e due esperti e con il gruppo che sta guidando. Tra le  priorità, l’impegno per l’ambiente, a partire dall’educazione ambientale: “Soprattutto per gli adulti, i bambini ne sanno molto di più, perché la imparano a scuola”.

Bono non ha dimenticato che molto problemi della città vengono da lontano: “E’ onestà intellettuale”, dice.

IL PODCAST  

 

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto