Maxifurto di olio alla De Carolis, ma arrivato i carabinieri

Arrestati due pugliesi. stavano riempiendo 26 barili da 1000 litri ciascuno

CISTERNA  – Hanno tentato un maxi-furto di olio nell’azienda De Carolis di Cisterna. Il colpo è stato sventato nella notte dai carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia che hanno arrestato due persone di origine pugliese sorprese all’interno del noto stabilimento dopo aver forzato una porta blindata.

Fuori dall’azienda olearia, parcheggiato in via Appia, un tir nel quale, attraverso un tubo e una pompa aspiratrice, veniva travasato l’olio contenuto nelle cisterne della De Carolis. Pronti a riceverlo 26 barili da 1000 litri ciascuno. Ma è scattato il blitz dei carabinieri: camion sequestrato e per i due le manette. L’olio sarebbe stato rivenduto al mercato nero, probabilmente in Puglia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto