la rassegna

Nella Casa del Combattente di Latina la conferenza sul tema “Le Forze Armate Italiane allo scoppio del conflitto”

Riapre il 30 settembre il ciclo di conferenze “1940-1945: La Guerra degli Italiani”

LATINA – Dopo la pausa estiva, la Casa del Combattente di Latina,  in Piazza San Marco, riapre il ciclo di conferenze tematiche della rassegna denominata “1940-1945: La Guerra degli Italiani”, inaugurata lo scorso 23 aprile. Si ricomincia venerdì 30 settembre 2022, dalle  17,30,  con la conferenza su “Le Forze Armate Italiane allo scoppio del conflitto” – “La Campagna d’Italia dalla Sicilia fino a Roma”, a cura dell’Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautica di Latina (cfr. A.N.U.A.), con relatore il Gen. BA (ris) Antonio Muccitelli, quale quinto appuntamento della rassegna denominata “1940-1945: La
Guerra degli Italiani”.
L’evento  – spiegano gli organizzatori – sarà l’occasione per illustrare ai presenti la ricostruzione storica sugli avvenimenti bellici della Seconda Guerra Mondiale, che hanno interessato, in particolare, le truppe italiane all’epoca inquadrate nel Regio Esercito Italiano allo scoppio del conflitto sino alla Campagna d’Italia.

La rassegna è promossa ed organizzata dalle principali Federazioni/Sezioni/Gruppi di Latina delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma (cfr. Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare; Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra; Associazione Nazionale Combattenti e Reduci; Associazione Nazionale Alpini; Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia; Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia; Associazione Nazionale Ufficiali Aeronautica; Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori; Associazione Nazionale Partigiani d’Italia; Associazione Nazionale Bersaglieri; Associazione Nazionale Famiglie Caduti  e Dispersi in Guerra; Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra; Associazione Nazionale Reduci e Rimpatriati d’Africa; Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia; Associazione Nazionale Marinai d’Italia) nonché dalle Associazioni/Comitati/Società e Movimenti Storico-Culturali di valenza nazionale e territoriale (cfr. Società di Studi Fiumani – Archivio Museo Storico di Fiume; Comitato Caduti di Kos 1943; Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate Onlus; Movimento Storico Culturale “Mi Chiamo Littoria”) e si pregia della concessione del patrocinio della Provincia di Latina, del Comune di Latina, dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Presidenza Nazionale nonché dell’Ecomuseo dell’Agro Pontino.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto