il video

Recuperato a Sperlonga un capitello greco

Il reperto è stato scoperto da alcuni pescatori

SPERLONGA – E’ stato scoperto ieri da alcuni pescatori e disseppellito questa mattina un capitello di origine greca rinvenuto nei pressi della Villa di Tiberio in perfette condizioni. Le operazioni di recupero, accompagnate da una bella giornata di sole, non sono state semplicissime e si è dovuto scavare a lungo con tutte le cautele, per riportarlo alla luce. Il reperto analizzato dal responsabile territoriale, archeologo della Soprintendenza ai beni culturali, Francesco Di Mario, alla presenza dell’assessore Stefano D’Arcangelo, resterà a Sperlonga.

“Riteniamo che l’evento sia importante  – sottolineano dal Comune – non solo per il singolo capitello quanto per l’ulteriore testimonianza dell’enorme quantità di reperti romani giacenti nei pressi di quel luogo e della necessità di promuovere scavi subacquei”.
Qui il video pubblicato dal Comune di Sperlonga sulla sua pagina Facebook

 

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    9 Marzo 2018 alle 13:20

    Gli Dei sono presenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto