la classifica

Tempo libero, ristoranti, teatri, librerie: la provincia di Latina è 59°

Il Sole 24 ore indaga l’offerta culturale, i servizi e l’attrattività turistica dei territori

LATINALatina è 59° nella classifica italiana del tempo libero dei cittadini pubblicata oggi sul Sole 24 Ore che analizza la situazione nelle 107 province del nostro paese attraverso 12 indicatori che rilevano l’offerta culturale, i servizi e l’attrattività turistica dei territori. Una posizione mediana quella ottenuta dal capoluogo pontino e dagli altri 33 comuni,  frutto della sintesi tra la migliore performance, ovvero la presenza di ristoranti e bar ogni 100mila abitanti (20° posizione) e la peggiore, risultata l’offerta di spettacoli teatrali (83°). Basso anche il numero di agriturismi, considerate le potenzialità complessive del territorio: l’indicatore “ricettività e natura” vede Latina in 78° posizione. nella parte alta della classifica si trova l’offerta di librerie e di cinema, entrambe in 25° posizione.

Sul podio si trovano Rimini, Firenze e Venezia, mentre maglia nera della classifica è Enna, capitale con la minore offerta per il tempo libero, seguita da Isernia e Agrigento. Tra le grandi città anche Milano e Trieste compaiono nella top ten, che include ben cinque province della Toscana (Siena, Grosseto, Livorno e Pisa) e due del Friuli Venezia Giulia (Trieste e Gorizia).ero di rappresentazioni teatrali realizzate nel 2018 ogni mille abitanti.

L’indice per la prima volta quest’anno verrà utilizzato nella Qualità della vita 2019, la classifica che storicamente viene pubblicata a fine anno e che misura i livelli di benessere del territorio. Quest’anno la storica indagine del Sole 24 Ore compie 30 anni dalla sua prima edizione pubblicata nel 1990 e, per l’occasione, verrà anticipata da una serie di tappe tematiche di avvicinamento durante l’anno.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto