oltre il coronavirus

Latina nel cuore, ma da oggi Alessandro Allocca è cittadino britannico

La cerimonia a Londra con il giuramento a Her Majesty The Queen

LATINA – Ogni tanto anche in questi giorni capita di riuscire ad andare oltre il coronavirus e a parlare magari di Londra non solo per il ritardo con cui il governo Johnson sta gestendo l’emergenza sanitaria, ma perché c’è un latinense che ha preso la cittadinanza britannica. Ce l’ha fatta, prima che chiudessero tutto, Alessandro Allocca, giornalista di Latina, corrispondente per Repubblica Tv e social media manager di cui abbiamo seguito le orme fin dai primi giorni della sua nuova avventura londinese sette anni fa quando è partito dal capoluogo. Oggi mister Allocca ha varcato la soglia di Buckingam Palace non come turista o come rappresentante dei giornalisti italiani a Londra, ma per giurare fedeltà alla Regina Elisabetta II e diventarne ufficialmente suddito.

“Per sicurezza mia,  di mia moglie e degli amici, vista l’emergenza in atto, i festeggiamenti sono rimandati, ma per me quello di oggi è un punto di arrivo, la ciliegina sulla torta in un percorso che ho cominciato sette anni fa e che mi ha portato a cambiare la mia vita radicalmente. Affronterò il coronavirus qui,  ma ci sono tanti ragazzi italiani che sono venuti a Londra solo per imparare la lingua e lavorano in bar e pub, che attendono con ansia di tornare a casa. I tre voli al giorno Heathrow-Fiumicino che stanno partendo appositamente per loro sono sempre pieni».

Ma oggi gli uffici nel Palazzo Reale erano aperti e questo è il suo racconto

ASCOLTA

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto