Aveva 108 anni

Si è spenta Laura Marcucci Cambellotti

Tetro: "Grazie anche a lei il nostro museo"

(La foto è tratta dal post dell’architetto Francesco Tetro)

LATINA – “Stamane alle 6.00 a si è spenta nel sonno Laura Marcucci Cambellotti – a novembre avrebbe compiuto 108 anni – artista che ha portato avanti per decenni il suo amore per le arti decorative e applicate, memore degli insegnamenti del padre Alessandro e del suocero Duilio”. E’ Francesco Tetro a dare notizia della scomparsa  ricordando che “Latina deve molto a Laura, se non ci fosse stata lei, la nostra città non avrebbe ora il Museo dedicato a Duilio Cambellotti”. Fu  grazie infatti anche a lei – spiega l’architetto che curo’ la nascita del museo  di Piazza San Marco divenendone poi direttore – che si avviò il progetto preceduto “dalla mostra delle tavole a tempera che Duilio predispose nei primi anni Dieci del Novecento per le straordinarie “Mille e una notte”, offrendo a Latina il primato di essere la città in cui veniva esposto per la prima volta l’intero corpus”.

Cinque olii da lei donati sono  esposti nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Latina: “Paesaggio -Villa Borghese” (1932), “Nudo” (1935), “Autoritratto” (1937), “Autoritratto” (1940) e “Alessandro Marcucci” (1942) che accostò a tre arazzi più recenti: “Plenilunio” (1985), “Autunno” (1989) e “Composizione n. 2” (1993).

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto