lutto

Si è spento Ugo Redi, fondatore degli omonimi Laboratori Analisi

Aveva 95 anni. Medico, ha esercitato la professione per oltre 60 anni

Shares

LATINA – Si è spento ieri nella sua casa di Corso della Repubblica all’età di 95 anni Ugo Redi, medico e fondatore degli omonimi  Laboratori Analisi. Lo ricordiamo sorridente nell’ultima occasione pubblica, quando ricevette dall’Ordine dei Medici della provincia di Latina il riconoscimento per i 60 anni di professione (la foto è riferita a quell’evento). Un traguardo raggiunto grazie ad uno spirito indomito e all’ottima salute che lo accompagnato praticamente fino all’ultimo.

Calabrese di origine si era trasferito a Latina nel 1960 quando, giovane medico anestesista, aveva ottenuto l’incarico di dirigere il laboratorio di patologia clinica nella sede ex INAM in Largo Celli. Non ha più lasciato il capoluogo, avendo sempre al suo fianco la moglie Adriana scomparsa nel 2017. Nel 1961 decise di intraprendere l’attività privata aprendo un primo laboratorio in Via Carducci dove è rimasta fino al 1987 quando il Centro Analisi si è trasferito in Via Oberdan: un passo ancora e avrebbe festeggiato anche i 60 anni della sua florida impresa.

Conosciutissimo nonostante la riservatezza che lo ha sempre contraddistinto, ha fatto appassionare del suo lavoro i figli, Umberto, Francesco, Celeste e Roberta, che ne hanno seguito le orme, lavorando al suo fianco per un lungo periodo. Lo stesso hanno fatto più di recente alcuni dei nipoti. Amatissimo dai suoi dipendenti ha sempre preferito una vita riservata, dedicato esclusivamente al lavoro e alla sua numerosa famiglia messa sempre al primo posto.

Se n’è andato silenziosamente, in questo periodo in cui non si possono celebrare i funerali. Il parroco di San Marco Don Francesco Pampinella ha benedetto la salma che questa mattina raggiungerà il cimitero di Latina accompagnata dai soli familiari. A tutti loro vanno le condoglianze dello staff di Radio Luna, di Radio Immagine e Radio Latina.

47 Commenti

47 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto