13 arresti

Operazione Scarabeo, via agli interrogatori. Si comincia da Santangelo

Chiesta dai pm anche la sospensione dal servizio di una cancelliera

LATINA – Prendono il via oggi gli interrogatori di convalida degli arrestati nell’operazione Scarabeo che ha portato in carcere Francesco Santangelo, dipendente della Procura della Repubblica di Latina e  cinque operatori finanziari, e ai domiciliari altre sette persone che, falsificando i documenti anche alterando dati registrati nel sistema informatico protetto, truffavano le finanziarie e gli istituti di credito facendo ottenere prestiti a persone protestate o insolventi. Secondo la ricostruzione dei carabinieri del nucleo investigativo di Latina diretti dal colonnello Michele Meola, la consulenza di Santangelo avveniva negli uffici di Via Ezio dove il 56enne è addetto alle fotocopie e serviva oltre che ad istruire la pratica, ad aggirare eventuali successivi pignoramenti dei beni acquistati, quando la finanziaria si fosse accorta che il debito non veniva onorato.

Santangelo sarà ascoltato oggi pomeriggio dal gip di Frosinone, essendo detenuto nel carcere ciociaro. Con lui saranno sentiti Sergio Di Barbora, Marco Scarselletti, Giorgio Vidali, Marco Capoccetta e Giuseppe Cotugno.

E’ stata invece chiesta dai pm De Lazzaro e Spinelli la sospensione dal servizio di Paola Berghella, cancelliera impiegata presso la Procura della Repubblica di Latina, nell’ufficio di un pubblico ministero, indagata per il reato di rivelazione del segreto d’ufficio per aver riferito dell’imminente intervento delle forze di polizia  al “Colosseo” di Latina per il sequestro di appartamenti occupati abusivamente, sequestro disposto proprio dall’ufficio del magistrato al quale è assegnata. Proprio da qui è partita l’inchiesta Scarabeo che ha poi portato agli sviluppi di oggi.   La donna, ascoltata, ha però negato ogni addebito. Sulla sua sospensione si attende la decisione del Gip Cario.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto