Direttiva Bolkestein

Concessioni balneari, linea comune dei sindaci pontini: da Latina a Minturno

Il presidente della Provincia Medici: "Poi chiederemo il parere della Regione Lazio"

LATINA – Una linea comune sulla questione delle concessioni balneari alla luce della Direttiva Bolkestein. La vogliono concordare i Comuni di Latina, Sabaudia, Ponza,  Terracina, Fondi, Formia e Minturno tenendo conto anche della Legge 30.12.2018 (art. 1 commi 682 e 683) e del Decreto Rilancio.
I sindaci che si sono riuniti oggi in remoto hanno concordato sulla necessità di tracciare un percorso condiviso: “Sono stati tracciati i contenuti di una delibera di indirizzo comune, a supporto delle successive determinazioni dirigenziali, oltre a una serie di azioni coordinate che coinvolgeranno Regione Lazio e Camera di Commercio. La delibera, una volta redatta, sarà trasmessa alla Regione per un parere di merito”, spiegano i partecipanti.

Alla riunione era presente il Presidente della Provincia, Carlo Medici e i Sindaci, o loro delegati, dei Comuni del litorale della provincia di Latina che ad oggi non hanno adottato atti amministrativi in merito o non ne hanno completato l’iter.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto