positivo il narco test

Fondi, arrestato il conducente dell’auto che a Terracina ha falciato Romeo Golia

Il ragazzo, 18 anni, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale aggravato

LATINA – E’ stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato Nicolas, il ragazzo di Fondi che guidando sotto l’effetto di stupefacenti ha travolto Romeo Golia. Il ragazzino di 11 anni, il 5 agosto, di sera, attraversava spensieratamente la strada con la mamma e la zia quando è stato centrato dall’auto che procedeva spedita, sbalzato sull’asfalto riportando ferite gravissime e si è spento poche ore più tardi al Bambino Gesù di Roma.

La misura cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Latina su richiesta del sostituto Bontempo che coordina l’inchiesta sull’incidente mortale e notificata oggi al diciottenne nella casa di famiglia a Fondi dopo che sono stati acquisiti al fascicolo i risultati ufficiali del narco test risultato positivo. Il ragazzo dovrà restare nella sua casa di Fondi dove potrà comunicare solo con i familiari conviventi.

Ieri a Napoli intanto, nella chiesa dei Colli Aminei dove Romeo aveva da poco ricevuto la Prima Comunione, sono stati celebrati i funerali strazianti del piccolo.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto