Covid-19, tamponi a tutto il personale sanitario, la sperimentazione a Latina

Si comincia dal San Giovanni di Dio di Fondi

LATINA – Il personale sanitario della Asl di Latina farà tamponi a tappeto cominciando dal San Giovanni di Dio di Fondi. L’indagine è partita oggi attraverso l’esecuzione del test con prelievo rinofaringeo per tutti gli operatori esposti al Coronavirus (SARSCoV-2)
“L’Azienda, attraverso la Commissione Covid-19 istituita con Deliberazione n. 266 del 6 Marzo 2020 – si legge in una nota del dg Casati – ha recepito favorevolmente le indicazioni del Ministero della Salute del 25 Marzo 2020.L’indagine è iniziata dal personale sanitario del Presidio Ospedaliero San Giovanni di Dio di Fondi e proseguirà in tutti gli altri Presidi Ospedalieri e le Strutture territoriali”.

La capacità di eseguire tamponi da parte del laboratorio di Patologia clinica del Goretti guidato dalla dottoressa Gioacchini è aumentata progressivamente e velocemente nell’arco di due settimane, passando da 80 a 120 esami al giorno e ora grazie a una nuova apparecchiatura crescerà ancora consentendo di aggiungere al numero giornaliero di esami esterni anche quelli destinati agli operatori sanitari che sono  a rischio più elevato di contagio.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto