l'invito della Questura alle donne: denunciate le violenze

Gaeta, minaccia la moglie e distrugge casa dei suoceri: arrestato

L'uomo fuori controllo ha preso a calci il cane e minacciato i parenti davanti alla polizia

GAETA – Un uomo è stato arrestato dalla polizia a Gaeta dopo che per minacciare la moglie, aveva letteralmente distrutto casa dei genitori della donna dalla quale era separato da un anno per problemi irrisolti di alcolismo. Gli agenti intervenuti per una lite chiamati proprio dal suocero dell’uomo che non riusciva più a contenere la furia del genero, hanno trovato la moglie terrorizzata, chiusa in una stanza da letto, arredi e suppellettili sfasciati e l’aggressore che in loro presenza prendeva a calci il cane e minacciava i parenti continuando nella sua furia devastatrice. Così sono scattate le manette. Prima di ieri, quando è avvenuta la scena, la donna non aveva mai denunciato il marito, ma la situazione andava avanti da molto tempo.

L’uomo si trova agli arresti domiciliari presso il domicilio della madre, in attesa della fissazione dell’udienza di convalida. La Polizia di Stato, da tempo impegnata in campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere e tra le mura domestiche, proprio per prevenire e contrastarla, ricorda l’importanza di segnalare e denunciare sempre ogni tipo maltrattamenti.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto