nuovi contagi

Covid, Coletta ricoverato con polmonite bilaterale interstiziale, positiva anche la Tintari

La sindaca di Terracina in un post: "Proseguirò a lavorare in remoto"

LATINA – Il sindaco di Latino Damiano Coletta, risultato positivo al Covid martedì scorso e ricoverato nel primo pomeriggio di sabato al Goretti a causa del peggiorare delle condizioni di salute, ha cominciato la terapia antivirale e “al momento sta bene, ha avuto febbre alta e continua ad avere tosse”. Lo spiega in un post il figlio del primo cittadino anche lui medico ringraziando per la grande solidarietà mostrata dalla cittadinanza.

Nel frattempo emerge la positività della sindaca di Terracina Roberta Tintari.

L’ANNUNCIO DELLA SINDACA DI TERRACINA – E’ arrivato con un post su Facebook l’annuncio della Tintari: “Ho eseguito il tampone molecolare che ha rivelato la mia positività al Covid-19. Al momento non ho sintomi e sto bene. L’attività amministrativa non si interrompe perché proseguirò, insieme alla giunta e ai miei collaboratori, a lavorare da remoto. Terracina ha bisogno dell’impegno di tutti per superare questi mesi difficili, so di poter contare su tutti voi”, sono state le parole della prima cittadina.

LE CONDIZONI DEL SINDACO DI LATINA – Alla tac  eseguita sabato quando la tosse peggiorava è stata diagnosticata una polmonite interstiziale bilaterale da Covid, quindi è stato necessario un ricovero per le cure e gli accertamenti del caso.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto