violazione dei decreti anti covid

Festa di Capodanno vietata interrotta dalla Polizia: sanzioni per 7 ragazzi di Latina

Denunciato uno di loro già colpito da Avviso orale del Questore

 LATINA – Sette ragazzi di Latina sono stati multati per aver violato le prescrizioni che vietavano feste di Capodanno. E’ accaduto a Latina dove nonostante  le note restrizioni imposte da mesi dai decreti della Presidenza del Consiglio, per il contenimento della pandemia da Sars Cov-2,  Latina, il gruppo è stato sorpreso poco dopo la mezzanotte in un appartamento alle porte del capoluogo, dove una cena  si è trasformata in una vera e propria festa danzante, con schiamazzi e musica che hanno richiamato l’attenzione del vicinato e delle forze dell’ordine.

E’ stato infatti un cittadino a segnalare la festa e quando la polizia è intervenuta l’ha interrotta multando i giovani tutti tra  tra i 20 e i 27 anni. Inoltre, gli   accertamenti compiuti, hanno permesso di identificare due giovani con precedenti e per uno di loro, F.G. di 23 anni, sottoposto alla misura dell’avviso orale del Questore, è scattata anche la denuncia per essersi accompagnato con altri pregiudicati.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto