la buona notizia

Confermata a Sabaudia la terza prova di Coppa del Mondo di canottaggio

Dal 4 al 6 giugno

SABAUDIA – Buone notizie per Sabaudia. Il Comitato Esecutivo di World Rowing ha deciso infatti di confermare la terza prova di Coppa del Mondo di canottaggio che, dunque, avrà luogo sul bacino del lago di Paola a Sabaudia dal 4 al 6 giugno. In seguito a frequenti e continui confronti con tutti i principali stakeholders, il Comitato Esecutivo di World Rowing ha verificato che i preparativi posti in essere dal Comitato Organizzatore della 2021 World Rowing Cup III, Sabaudia sono conformi ai requisiti richiesti dalla Federazione Internazionale per le regate in programma nel 2021 e ha pertanto confermato che la competizione si svolgerà come previsto dal 4 al 6 giugno prossimi. Come richiesto dalle linee guida di World Rowing per l’organizzazione degli eventi in periodo pandemico il Comitato Organizzatore ha sviluppato un piano di protezione da covid-19 per ospitare l’evento basato
sulle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e di World Rowing. Il piano covid-19 è stato attentamente valutato e allineato alle prescrizioni anche delle Autorità Governative e Sanitarie Italiane. World Rowing e il Comitato Organizzatore sono confidenti che le misure pianificate e che verranno poste in essere sono appropriate per minimizzare il rischio di contagio e di infezione durante l’evento.

World Rowing e il Comitato Organizzatore di Sabaudia continueranno a monitorare l’evoluzione della situazione covid-19 in Italia e le aggiornate raccomandazioni che verranno emanate da WHO e dalle competenti Autorità italiane. Soddisfazione per questa conferma da parte di Fisa è stata espressa da tutti gli stakeholders, ad iniziare dal sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi. Comune di Sabaudia – “C’è piena soddisfazione e tanta voglia i mostrare le grandi potenzialità di Sabaudia per il mondo remiero e in generale per lo sport internazionale – commenta la sindaca Gervasi – Nonostante l’emergenza epidemiologica ci tenga ancora stretti nella sua morsa, il placet da parte della Fisa conferma la bontà del lavoro portato avanti dall’Amministrazione comunale e dal Comitato Sabaudia MMXX  e offre senza dubbio una ventata di ottimismo. Ora dobbiamo solo andare avanti con l’organizzazione della III prova di Coppa del Mondo di canottaggio e con essa dare un forte impulso alla programmazione degli eventi sportivi internazionali 2022/2024 già assegnati alla nostra città, così da creare opportunitàdiversificate sul territorio e per tutto il tessuto produttivo ed  economico, col fine più ampio di rafforzare il cosiddetto turismo
sportivo”.
“Sono molto felice che la città di Sabaudia ospiti una prova della Coppa del Mondo di canottaggio 2021. Come Regione Lazio, ci siamo fatti promotori e abbiamo fortemente voluto questo evento, lavorando con determinazione per arrivare al traguardo con il Comune pontino, il Coni e la Federazione Italiana Canottaggio. A guidarci oltre ad un
fortunato spirito di collaborazione, anche la voglia di ripartire, di rendere il territorio protagonista di un evento sportivo di rilievo internazionale. Quelli alle nostre spalle, sono stati mesi difficili per lo sport che, tra chiusure e stop, ha sofferto per le restrizioni dovute alla pandemia, e di conseguenza anche per chi lavora nell’indotto, pertanto la tappa della Coppa del Mondo del 4 e 6 giugno è una data positiva per diversi aspetti. Eventi comequesto contribuiscono a valorizzare i luoghi e a promuovere le peculiarità, rappresentando un volano per il turismo e per il
tessuto economico. Sabaudia naturalmente vocata all’accoglienza e alla tradizione remiera avrà così l’occasione per ritrovare la sua naturale inclinazione. Per noi questi appuntamenti sono fondamentali perché partecipano allo sviluppo delle straordinarie comunità della nostra regione e uniscono ancora di più le persone. Questa è la buona politica, quella che valorizza le persone e le loro capacità, che mette insieme, guardando al presente, progettando il futuro. Ringrazio tutti per questo successo e a tutti gli sportivi auguro una buonagara, il Mare Nostrum farà da sfondo a una competizione  entusiasmante”, ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto