novità

Latina, l’ex serbatoio idrovore sarà rigenerato a servizio del Centro Diurno Le Tamerici

L'assessore Ranieri: "Progetto approvato, cantieri nel 2020"

Shares

LATINA – Il Centro Diurno Le Tamerici si arricchirà di un centro polifunzionale che dovrebbe esser costruito nel 2020 al posto di un edificio dismesso che sarà abbattuto per fare spazio a nuove attività per il servizio comunale. E’ stato infatti approvato il progetto esecutivo per la rigenerazione edilizia dell’ex deposito serbatoi idrovore che si trova nei pressi del centro comunale per disabili di Borgo Sabotino. Lo ha annunciato l’assessore al Patrimonio, Decoro e Lavori Pubblici, Emilio Ranieri che ha dettato anche i tempi dell’intervento: «Insieme al Garage Ruspi quest’opera è uno dei progetti che andrà a bando per essere cantierabile nel 2020».

L’impegno di spesa per realizzare il centro polifunzionale  – che rientra nel cosiddetto progettone Latina anche città di mare per la riqualificazione urbana delle periferie del capoluogo –  è di 480 mila euro. Il progetto aggiudicato è quello firmato dallo studio LP Arch’s Project di Latina degli architetti Luca Polidoro e Pierluca Natalini scelto tra le 11 proposte pervenute.

L’assessore Ranieri

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto