in evoluzione

Nuovo Coronavirus, nessun nuovo caso nel Lazio secondo l’ultimo bollettino dello Spallanzani

Stop al campionato di Superlega salta la trasferta della Top Volley a Trento. Attesa per le decisioni sul Carnevale a Latina

LATINA – E’ negativo l’ultimo bollettino medico dello Spallanzani emesso il 24 febbraio 2020. “Tutti i test di ricerca del nuovo coronavirus effettuati in questi giorni sono risultati negativi, ad eccezione della Signora cinese, ancora in terapia intensiva ma con condizioni stabili, vigile ed orientata e con respiro autonomo e ripresa dell’alimentazione.
Il marito, tuttora ricoverato in regime ordinario, prosegue il percorso di riabilitazione. Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 114 pazienti. Di questi, 75, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Trentanove sono i pazienti tutt’ora ricoverati”. Anche se le norme sulla privacy  impediscono di identificare i casi, dal bollettino si evince che dovrebbe essere  negativo anche il paziente di Latina sul quale è stato eseguito il test. La Asl non conferma e non smentisce: “Le informazioni sull’infezione sono di competenza degli enti preposti: Regione Lazio, Spallanzani e Ministero della Salute”, ribadiscono. Gli esami sui “sospetti” vengono comunque ripetuti più volte e come scritto sul documento ufficiale dello Spallanzani 39 pazienti restano ricoverati.

A RISCHIO IL CARNEVALE A LATINA – Per quanto riguarda gli effetti sulle manifestazioni, si deve attendere il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si riunirà in Prefettura alla fine della mattinata per decidere se è confermata o meno la sfilata dei carri a Latina con alte probabilità che venga annullata.

STOP AL CAMPIONATO DI VOLLEY, SALTA LA TRASFERTA DI TRENTO  – Intanto a causa dello stop alle gare sportive  fino al 1 marzo, per la Top Volley Cisterna salta la trasferta di Trento nel campionato di Serie A . Contemporaneamente salterà anche la tappa di #Accendiamoilrispetto nelle scuole contro il bullismo, appuntamento che era previsto proprio a Trento nel giorno successivo alla partita. In questo momento non ci sono ancora indicazioni o notizie certe sulla ripresa del campionato ma «la Lega Pallavolo Serie A auspica che le autorità competenti autorizzino incontri a porte chiuse a partire dal 2 marzo» se questo venisse confermato potrebbe voler dire che Daniele Sottile e compagni tornerebbero in campo direttamente nell’anticipo del 7 marzo prossimo al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, nel match valido per la decima giornata di ritorno. Queste sono le informazioni disponibili fino a oggi ma ulteriori dettagli si potranno avere solo nelle prossime ore o nei prossimi giorni.

1 Commento

1 Commento

  1. peter rei

    24 Febbraio 2020 alle 13:21

    con sezzesi e cisternesi non c’è da stare tranquilli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto