a colloquio co i cittadini

Allarme Coronavirus, il sindaco di Latina all’anagrafe di Via Ezio spiega le norme da rispettare

"Abbiamo adottato il criterio di buon senso di far entrare le persone una alla volta"

Shares

LATINA – Ha voluto incontrare i cittadini in queste ore di apprensione per la diffusione anche in Italia del nuovo coronavirus, il sindaco di Latina Damiano Coletta. “Questa mattina sono stato all’ufficio anagrafe  – racconta – per rassicurare i dipendenti e anche il pubblico. Ho spiegato loro la situazione che al momento prevede solo le prescrizioni che abbiamo già rese note. Abbiamo adottato il criterio di buon senso di far entrare le persone una alla volta, di mantenere una distanza di 1.5 m e di lavarsi le mani in modo ricorrente. Fino a ora c’è stato senso di responsabilità e buon senso. Se le cose vengono spiegate per bene la gente sa comprendere. Vediamo come andrà a fine giornata”.

9 Commenti

9 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto