suo lo scatto di Monte giove tricolore

Terracina, precipita mentre recupera il drone, addio Jonathan

La tragedia nella notte a Pisco Montano, vano l'intervento dei vigili del fuoco

TERRACINA – Ha perso il drone con cui stava facendo delle riprese di Terracina e per recuperarlo si è avventurato  su Pisco Montano dove è precipitato rimanendo ucciso. Il dramma si è consumato nella serata di ieri, e sul posto chiamati dalle forze dell’ordine sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando di Latina che sono riusciti a localizzare il corpo. I sanitari del 118 hanno anche tentato di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare e ne è stato dichiarato il decesso.

Jonathan Tarquinio, 35 anni, era molto conosciuto a Terracina, figlio di un noto ristoratore. Uno dei suoi scatti con il drone aveva fatto il giro dei social: immortalava solo pochi giorni fa il tempio di Giove illuminato con i colori della bandiera italiana. E’ con questa immagine che tanti lo stanno salutando in queste ore.

Pubblicando un video, uno dei lavori più belli eseguiti dall’appassionato dronista, l’ex sindaco di Terracina ed europarlamentare Nicola Procaccini ha scritto un passo del Gabbiano di Jonathan Livingstone: “…Jonathan si concentrò col pensiero per trasferirsi con esso un un’altra spiaggia e in un altro tempo, laggiù, dove vola un grande stormo di gabbiani. Ormai sapeva bene di non essere di carne e ossa e penne, ma un’idea: senza limiti né limitazioni, una perfetta idea di libertà”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto