controlli notturni

Pontinia, spintona e fa cadere un carabiniere che lo aveva fermato, poi danneggia la caserma: arrestato

L'uomo senza patente guidava in stato di ebbrezza è un 43enne di Terracina

Shares

PONTINIA  – In sella ad un ciclomotore in stato di ubriachezza e senza la patente che gli era stata revocata, ha spinto con violenza a terra un carabiniere della pattuglia che lo aveva fermato per un controllo stradale facendolo  cadere a terra per evitare che stendesse il verbale. E’ quanto accaduto a Pontinia durante la notte. L’uomo, un 43 enne di Terracina, che ormai fuori controllo,  minacciava e offendeva i militari gridando di tutto, è stato prima bloccato grazie all’intervento di una seconda pattuglia e poi condotto in caserma. Qui ha rovesciato suppellettili continuando a inveire; addosso gli è stato anche trovato un coltello. E’ stato quindi arrestato con l’accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale , danneggiamento e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato di ebbrezza e per porto abusivo di arma. Sarà processato per direttissima in Tribunale a Latina.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto