nella notte

Rompe i vetri di McDonald’s e si ferisce: la polizia lo identifica grazie alle tracce di sangue

A dare l'allarme il titolare del noto fast food di Via Romagnoli a Latina

LATINA – Rompe i vetri del McDonald’s di via Romagnoli per rubare monetine e viene identificato dalla polizia grazie alle tracce di sangue lasciate sul pavimento del noto fast food di Latina. In poche ore è stato denunciato dalla polizia l’uomo che nella notte di ieri si è introdotto nei locali infrangendo la vetrata d’ingresso e ferendosi.

Dopo l’allarme dato dal titolare dell’esercizio, infatti, sul posto è arrivata la Polizia Scientifica che ha rilevato le impronte lasciate e campionato le tracce ematiche. Poi, gli agenti, hanno visionato le riprese delle telecamere a circuito chiuso dell’esercizio commerciale, verificando che l’autore era da solo e che si era impossessato di spiccioli raccolti per alcune iniziative benefiche.

Anche se non è sttao rintracciato, è stato denunciato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto