primi dati

Covid-19, rischio zona rossa per il Lazio: l’Rt è a 1,3

D'Amato: "Ma l’incidenza è sotto soglia"

LATINA –Il valore RT è a 1.3 la zona rossa è possibile per il superamento del valore 1.25, anche se l’incidenza è sotto soglia e anche i tassi di occupazione dei posti letto sono entro la soglia di allerta”. Arriva con i dati di oggi l’affermazione più temuta da parte dell’assessore alla sanità del Lazio Alessio D’Amato.

Oggi su oltre 16 mila tamponi nel Lazio (+884) e oltre 22 mila antigenici per un totale oltre di 39 mila test, si registrano 1.800 casi positivi (+146), 16 i decessi (-6) e +1.322 i guariti. “Aumentano i casi e i ricoveri, mentre diminuiscono i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%”.

Già l’Unità di Crisi Covid aveva parlato di scenario in netto peggioramento. In provincia di Latina rilevati oggi 150 nuovi casi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto