clima e ambiente

Acqua verdognola a Latina Lido: è fioritura algale da caldo torrido

L'analisi dell'Arpa sul fenomeno che ha infastidito i bagnanti. Bellini: "Fino ad ora analisi a posto"

LATINA –  Mare verdognolo al Lido di Latina, acqua troppo calda e quella sensazione di vischiosità. E’ Arpa Lazio, sul suo sito istituzionale, a spiegare bene il fenomeno che ha afflitto i bagnanti in questi giorni e che si sta verificando lungo altre coste del Lazio.
“Le alte temperature registrate in questi giorni (con punte anche di oltre 40 gradi all’ombra) hanno fatto esplodere tutto insieme il fenomeno delle fioriture algali che hanno quindi colorato le nostre acque di color verde – spiega in una nota l’assessore all’ambiente del Comune di Latina Dario Bellini  – Il fenomeno della colorazione avviene alla stessa ora, tarda mattina, in quanto il cambio delle maree e delle correnti contribuisce a portare a riva il grosso di questa fioritura”.
Mancano ancora invece i dati dei nuovi campionamenti: “Arpa Lazio ha garantito che le analisi sul nostro lungomare verranno effettuate a strettissimo giro come del resto vengono effettuate, nel rispetto della normativa nazionale, ogni mese durante tutta la stagione balneare – aggiunge Bellini –  Il report di queste analisi realizzate fino ad oggi con una cadenza mensile ci riporta una fotografia più che positiva circa lo stato delle acque con dati sempre lontanissimi dalle soglie di attenzione”.
1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto