usato lo spray urticante

Latina, minaccia i vicini con un fucile da sub poi spintona i carabinieri

Denunciato un 40enne al Lido

Shares

LATINA  – Al culmine di una lite per futili motivi ha colpito l’avversario con un bastone e minacciato lui e il suo amico con un fucile da sub. La scena intorno alle 2,30 della notte tra martedì e mercoledì a Borgo Sabotino. Sul posto, dopo la richiesta di intervento arrivata al 112, sono giunti i carabinieri della sezione radiomobile trovando un 40 enne residente a Marino (in provincia di Roma) in vacanza sul lungomare di Latina che, in evidente stato di alterazione psicofisica, con atteggiamento aggressivo e minaccioso, invece di fermarsi, spintonava i militari nel tentativo di divincolarsi per proseguire la lite violenta intrapresa con due 26enni di nazionalità marocchina, vicini di casa.

I carabinieri hanno prima bloccato l’uomo poi, vista l’intemperanza, sono dovuti ricorrere allo spray urticante. Per lui è scattata la denuncia per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e porto di armi atte a offendere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto