la legge

Nel Lazio tatuaggi medicali per le donne operate al seno

Una richiesta che va crescendo, così potranno farla gratuitamente

LATINA  – Il Lazio ha approvato una legge che consente di “cancellare” gratuitamente con un tatuaggio le cicatrici delle donne che hanno subito un intervento demolitivo al seno. E’ stato infatti istituito un fondo speciale che prevede finanziamenti per i cosiddetti tatuaggi medicali per le donne che hanno subito una mastectomia e che vogliono coprirne i segni.

L’obiettivo della disposizione, contenuta nella legge sulle attività di tatuaggio e piercing, è quello di alleviare il disagio psicologico delle donne per il segno rimasto sulla pelle, ma anche per provare a sfidare la paura di non farcela.

“Una legge a cui teniamo moltissimo, per la vita delle donne operate di tumore al seno – commenta il presidente Zingaretti – Se lo desiderano potranno cancellare le cicatrici dell’intervento attraverso un tatuaggio medico. È una richiesta che va crescendo e a cui abbiamo voluto dare una risposta concreta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto