il lutto

Addio a Nino Mancinelli, da cappellaio a imprenditore: una vita per il lavoro

Si è spento all'età di 88 anni. I funerali a Santa Domitilla sabato alle 9,30

LATINA – Si è spento questa mattina all’età di 88 anni, Giovanni Mancinelli per tutti Nino commerciante storico di Latina, la città dove aveva scelto di vivere con la moglie, per fondare il primo dei sette negozi attualmente gestiti dalla famiglia. Nato a Cori, aveva cominciato a lavorare con il papà Amos che fabbricava cappelli e li vendeva nei mercati locali, spostandosi in bicicletta. Poi, l’idea con la sorella e la moglie, del primo negozio nell’allora essenziale Corso della Repubblica: “Era  un negozio di cappelli e accessori  – racconta la nuora Susanna Gloria – poi trasformato con la moglie Angela in una delle più belle boutique di Latina”.

I suoi quattro figli, Massimo, Amos, Adriano e Chicca hanno seguito le orme dei genitori: “Dal 1954 ad oggi sono stati aperti sette negozi  – aggiunge Susanna  – sempre con il suo apporto e sotto la sua guida, perché era un uomo serio e un lavoratore. Nino era stimato e ammirato da tutti, una vita dedicata al lavoro, alla famiglia e alle sue piante. E’ sua la magnolia gigante di Via Isonzo che a Natale addobbava di lucine. Un uomo che amava l’ordine e la bellezza”.

Non si è mai sentito solo. Si è spento nella sua casa questa mattina alle 4, circondato dall’affetto della moglie, dei figli e delle nuore e dei nipoti.

I funerali saranno celebrati a Santa Domitilla alle 9,30 sabato mattina.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto