libri

Premio Strega, la Urciuolo non entra nella cinquina: “Ma che emozione essere qui”

L'autrice di Latina ha partecipato alla serata di Benevento con gli altri 12 migliori scrittori del momento

LATINA – “Che emozione essere a Benevento ieri sera con tutti gli autori di quest’edizione del Premio Strega”. Alice Urciuolo commenta così la sua partecipazione al teatro Romano della città campana dove è stata annunciata la cinquina finalista del prestigioso riconoscimento letterario. Lei non è entrata nel gruppo da cui sarà scelto il vincitore dell’edizione 2021, ma è comunque tra i migliori 12 proposti dagli Amici della Domenica con il suo Adorazione. L’autrice di Latina al suo primo romanzo ha conquistato la scena, la critica e i lettori con una storia dedicata ai ragazzi, affrontando temi forti, con la giovane Elena uccisa dal fidanzato, negli scenari di Pontinia, Latina e Sabaudia. (la foto è stata postata dall’autrice su Fb)

“Grazie a tutti i presenti, a tutti i lettori, ai votanti e al comitato direttivo del Premio, e complimenti ai cinque finalisti”, ha commentato la giovane scrittrice al termine della serata.

Con Alice Urciuolo, in provincia di Latina, sono prossimi due appuntamenti: alla loggia dei Mercanti di Sermoneta il pomeriggio del 19 giugno per un incontro promosso dall’associazione Sintagma di Mauro Nasi, e a Sabaudia per Libri nel Parco i primi di luglio

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto