covid-19

Sul bus Cotral sapendo di essere contagiato, denunciato cittadino del Bangladesh

D'Amato: "Determinante il senso civico di un altro connazionale che lo ha segnalato"

Shares

LATINA – “La vicenda di Priverno è costantemente monitorata e il cittadino del Bangladesh che non ha rispettato l’isolamento domiciliare è stato denunciato. Determinante è stato il senso civico e la responsabilità di un altro connazionale che ha prontamente denunciato l’accaduto“. Lo dichiara l’assessore regionale alla sanità, Alessio D’Amato mentre si vanno rintracciando tutti i contatti degli spostamenti del cittadino del Bangladesh positivo.

“Abbiamo chiesto l’ausilio del Cotral per reperire immagini video utili ai fini dell’indagine epidemiologica. Ho contattato la sindaca di Priverno per informarla della situazione, che resta costantemente monitorata – aggiunge D’Amato –  La sindaca mi ha informato che tutti i ragazzi che viaggiavano sugli stessi mezzi della persona positiva indossavano la mascherina di protezione. La Asl di Latina sta eseguendo il contact tracing”.

“La scelta di non rispettare l’isolamento è molto grave.  E’ Importante contattare la Asl di Latina o il numero verde 800.118.800. Voglio ribadire l’importanza di indossare correttamente la mascherina e le altre misure di prevenzione al covid-19”, conclude l’assessore.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto