L'annuncio su Radio Immagine

Arrivano 5 milioni per la Cittadella giudiziaria di Latina: “Inserita nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”

Il sindaco Damiano Coletta sul covid cita Dante: "Torneremo a riveder le stelle"

LATINAArrivano i fondi per completare il primo stralcio della Cittadella Giudiziaria, una delle grandi incompiute di Latina. Ne ha dato notizia oggi,  intervenendo su Radio Immagine, il sindaco di Latina Damiano Coletta dopo la comunicazione arrivata dal Provveditorato alle Opere Pubbliche.

La nostra richiesta è stata inserita nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), uno stanziamento di 4 milioni e 800mila euro per coprire i lavori di completamento del primo stralcio della Cittadella Giudiziaria – ha spiegato Coletta – Penso che in un tempo congruo andremo a chiudere un’altra di quelle situazioni che sono sempre rimaste a metà, e neanche a metà, e completando il primo stralcio, potremo mettere quello spazio e quell’edificio a disposizione della Procura. E’ il frutto di anni di incontri al Comitato per le Opere Pubbliche e al Ministero per la Giustizia. Un’altra opportunità per la nostra comunità“.

L’anticipazione è arrivata nel corso di un’intervista che ha toccato tanti temi: dall‘emergenza covid, all’ordinanza sui rifiuti che mette in mora la provincia di Latina intimando di approvare il piano di impiantistica entro 30 giorni.

SUL COVID – “Non voglio mai generare panico, ma dobbiamo dare informazioni che aumentino la consapevolezza. In questo momento abbiamo una situazione di saturazione dei posti letto del Goretti. La comunicazione che dobbiamo fare alla nostra cittadinanza è avere senso di responsabilità. Il controllo deve partire da noi stessi, la variante inglese è diventata dominante e le modalità di contagio avvengono a livello familiare e amicale stretto e se ci si vede a casa in gruppi di amici si elude la sorveglianza, ma si fa un danno alla comunità. Dobbiamo aumentare il senso di responsabilità”, ha voluto sottolineare il primo cittadino esprimendo solidarietà ai ristoratori e agli operatori della ristorazione: “Ci stiamo battendo con gli altri sindaci perché i ristori siano congrui e tempestivi”.

Coletta ha anche invitato gli studenti a fare il tampone prima del rientro a scuola: “Il mood deve essere la responsabilità”.

 

Quanto alla questione rifiuti, il tasto è dolente e riguarda l’intero territorio: “Ci riuniremo subito dopo Pasqua, la chiusura del ciclo è necessaria, la politica deve fare delle scelte, sarà il momento di cambiare passo, avvalendoci anche di figure tecniche”.

Il sindaco ha anche illustrato le ultime (buone) notizie sul Teatro D’Annunzio, con il nuovo progetto  che ha avuto il parere favorevole dei vigili del fuoco e l’appuntamento del 12 aprile con la commissione regionale: “Sono cinque anni che facciamo lavori, quelli che avrebbero dovuto essere fatti negli ultimi trent’anni, è bene che i cittadini sappiano questo edificio non ha mai avuto, fin dal primo giorno, l’agibilità, gli impianti erano già obsoleti”.

Mentre sul parco Vasco De Gama al Lido di Latina, di recente restituito alla fruizione dei cittadini: “Invito tutti a vederlo e viverlo”, ha detto Coletta soddisfatto per il lavoro svolto dagli uffici dell’Ente e dall’assessorato competente che ha scongiurato la perdita di un finanziamento da quasi 700mila euro.

In chiusura, gli auguri di Pasqua, citando Dante nell’anno in cui ricorrono i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta: “Approfitto per augurare a tutti Buona Pasqua. Nel mio messaggio ho scritto: abbiamo sofferto, abbiamo pianto, torneremo ad abbracciarci e a riveder le stelle visto che è l’anno di Dante. Auguri a tutti i concittadini e le concittadine”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto