i dati Asl

Covid-19, 29 nuovi positivi a Latina e provincia. A Terracina 25 casi in due giorni

Potenziamento dei drive in corso. La regione autorizza anche i laboratori privati

LATINA – Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 29 nuovi casi positivi, con Terracina che ne conta da sola 11. Gli altri sono ad Aprilia, con 6 legati al cluster della Clinica Città di Aprilia che ieri sera ha spinto la Asl alla chiusura del pronto soccorso della struttura (il giorno prima era toccato al blocco operatorio); poi Latina con 5 casi, Cisterna di Latina con 3, Cori, Fondi, Pontinia e Sonnino con un caso ciascuna.
I casi totali sono 1529 (indice di prevalenza a 26,58). I positivi attualmente attivi sono 820 e di questi 722 vengono trattati a domicilio.

DRIVE IN – Sono già entrati in servizio i primi nuovi drive-in di Priverno e Aprilia (Asl Latina), di Pomezia (Asl Roma 6) e da questo pomeriggio entrerà in funzione anche il drive-in pediatrico del Sant’Andrea con prenotazione al numero 06.33778787. Da sabato pomeriggio entrerà in servizio il drive-in presso l’aeroporto di Guidonia (Asl Roma 5). L’obiettivo è quello di raddoppiare la rete dei drive-in, sia in modalità pedonale che con automobile, in particolar modo sulla città di Roma dove ne sono previsti almeno altri 6 nei prossimi giorni a partire dalle Asl Roma 1 e Roma 2 che sono maggiormente sotto pressione. Tutte le info sulla rete dei drive-in disponibili su SaluteLazio.it.

LABORATORI PRIVATI – Dopo le prime strutture accreditate ieri per i tamponi tra cui l’Icot di Latina, sono  stati autorizzati anche i laboratori privati che hanno fatto l’autodichiarazione di inizio attività. Serviranno naturalmente i tempi tecnici per l’acquisizione delle apparecchiature richieste e per l’approvvigionamento dei kit, variabili da struttura a struttura.

Avviate anche le procedure per medici di medicina generale e pediatri di libera scelta che si rendessero disponibili a eseguire  i tamponi rapidi antigenici nei loro studi.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto