il bollettino

Covid-19: “Nel Lazio scenario in netto peggioramento”. A Latina 150 nuovi casi

Due i decessi al Goretti di pazienti di Latina e Priverno

LATINA – “I dati del contagio sono in aumento e raggiungono i livelli di due mesi fa, con un trend di crescita rispetto alle due settimane precedenti”. Lo afferma  l’Unità di Crisi Covid del Lazio sottolineando che  “lo scenario è previsto in netto peggioramento” e che “bisogna mantenere altissimo il livello di guardia”.

La valutazione arriva alla vigilia del monitoraggio settimanale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità che decreterà anche il colore delle Regioni per la prossima settimana e suona come un’anticipazione dell’arancione-rosso che dalla prossima settimana dovrebbe colorare il Lazio.

“Non è possibile concedersi nessuna distrazione, il virus con le sue varianti sta riprendendo vigore, la priorità è quella di interrompere ora la catena di trasmissione”.

I DATI DI OGGI – A Latina e provincia sono 150 i nuovi casi di Covid registrati dalla Asl e due i decessi al Goretti di pazienti di Latina e Priverno.

Il Comune che ha il dato più alto è Fondi con 31. Anche quest’anno tutto nasce da una festa di Carnevale dove pochi ragazzi hanno contagiato amici e familiari, e gli effetti sono visibili in questi giorni. Il Comune ha aumentato i controlli.

I nuovi casi sono poi emersi ad Aprilia 16, Cisterna di Latina 16, Cori 1, Formia 9, Itri 2, Latina 20, Maenza 3, Minturno 7, Pontinia 15, Priverno 2, Sabaudia 7, San Felice Circeo 1, Santi Cosma e Damiano 2, Sermoneta 5, Sezze 2, Sonnino 1, Terracina 10.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto