tanti da fuori regione

Film di Crialese a Latina, troppi aspiranti, casting annullati

Rino Piccolo di LFC: "La sicurezza prioritaria, non riusciamo a tenerli a bada"

LATINA – Alla fine è arrivata la Polizia Locale. In troppi si sono presentati presso la grande sede della Latina Film Commission sulla Via dei Monti Lepini ai casting della produzione del nuovo film di Emanuele Crialese per selezionare giovanissimi cui affidare tre parti principali. Così tanti che l’appuntamento è stato annullato. Non ci saranno provini, oggi e domani tranne che per pochissimi che al momento della decisione erano già entrati. Ci sono una scritta all’ingresso e una mail comunicata su un foglio di carta bianco appesi all’esterno della ex Rossi Sud per avvertire del cambio di programma.

Tanti i bambini all’esterno delusi, molti arrivati da fuori Comune e da fuori Regione: “Siamo venuti da Roma, le abbiamo fatte uscire prima da scuola per portarle fin qui, peccato”, dice una mamma. C’è  anche una nonna agitata, arrivata dalla Campania: “Mia nipote sta dentro, mi faccia entrare, la voglio vedere”. Ma dal cancello non si entra.

“Siamo dispiaciuti, ma era l’unica soluzione. Non siamo riusciti a far capire alle persone che la sicurezza viene prima di tutto e che per proseguire era indispensabile rispettare le norme anti-covid. Noi eravamo pronti con percorsi separati, ma la calca non si riesce a gestire – dice Rino Piccolo della Latina Film Commission – I provini si faranno lo stesso ma singolarmente. C’è una mail alla quale scrivere: immensitacasting@gmail.com e si verrà chiamati”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto